Comprova dei requisiti di capacità tecnico-professionale: il progetto indicato tra i servizi svolti deve essere “approvato”?

Autore:

Commento a TAR Sicilia, Catania, sez. I, 22 febbraio 2022, n. 526

Il caso

Nell’ambito di una procedura aperta relativa a un concorso di progettazione, il disciplinare prevedeva, tra i requisiti di capacità tecnico-professionale, l’espletamento, nei dieci anni antecedenti, di servizi di architettura e ingegneria per tipologia di opere, classe, categoria e importo ivi indicati, con la precisazione che “i servizi valutabili sono quelli iniziati, ultimati ed approvati nel decennio antecedente la data di pubblicazione del bando”. La stessa legge di gara, poi, in ordine alle modalità di verifica dei requisiti, disponeva che l’espletamento dei servizi di progettazione di cui sopra “saranno verificati, se trattasi di servizi prestati a favore di enti pubblici, mediante attestazione rilasciata dalla committenza di avvenuto espletamento del servizio o mediante atti riportanti le classi e le categorie, gli importi delle opere, il periodo di svolgimento e il nominativo del progettista”.

Nel caso di specie, il RTP aggiudicatario comprovava uno dei predetti servizi mediante attestazione resa da un ente comunale, dalla quale si evinceva chiaramente che al RTP medesimo (diversamente denominato, pur nell’identica composizione indicata nella gara in contenzioso) era stato conferito l’incarico della progettazione speso tra i requisiti di capacità tecnico-professionale richiesti dalla lex specialis.

CONTINUA A LEGGERE….

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Vuoi accedere ai contenuti di Appalti&Contratti senza attivare un abbonamento?

Acquista la nostra A&C Card per avere 3 mesi di accesso ai contenuti di Appalti&Contratti.it

Approfitta dell’offerta lancio a soli 90 Euro invece di 150 Euro!

VAI ALLO SHOP MAGGIOLI EDITORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.