Posticipato al 19 maggio il termine per la pre-abilitazione degli operatori economici ai nuovi mercati telematici

È stato prorogato fino alle ore 18 del 19 maggio 2022 il termine per effettuare la procedura di pre-abilitazione ai nuovi bandi Mepa e Sdapa, in vista dell’avvio operativo della nuova piattaforma di e-procurement.

Per continuare a lavorare sul nuovo sistema, gli operatori economici oggi abilitati al Mercato elettronico e al Sistema dinamico devono effettuare entro tale termine la procedura di pre-abilitazione che consentirà, al momento dell’attivazione dei nuovi bandi, di riprendere ad operare in assoluta continuità sulla nuova piattaforma.

A partire dal 25 maggio, data del go live del nuovo sistema, diventeranno attivi i nuovi bandi Mepa e Sdapa.

Gli operatori economici che non avranno effettuato la pre–abilitazione, per poter operare nuovamente, a partire dal 25 maggio dovranno effettuare una nuova richiesta di abilitazione.

Si invitano pertanto tutti gli operatori economici interessati a consultare la documentazione presente nella sezione dedicata ai nuovi Bandi del Portale degli acquisti e a procedere quanto prima alla pre–abilitazione.

Si ricorda, infine, che sono a disposizione molti strumenti di supporto per la pre-abilitazione – dal prototipo navigabile, alla guida operativa, dalle sessioni di formazione gratuite alla formazione on demand – tutti raccolti nel mini sito dedicato al progetto di evoluzione di Acquisti in rete.

Fonte: Comunicato Consip 6 maggio 2022

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.