Valutazione di convenienza per affidamento in house e confronto con il mercato

«Una valutazione di convenienza economica del tutto svincolata dal raffronto con il ricorso al mercato».

Questo il giudizio del Consiglio di Stato, Sez. V, 6 maggio 2022, n. 3562 riguardo alla decisione del Comune di Catanzaro di affidare direttamente i servizi cimiteriali ad una propria società in house.

Il comune aveva infatti optato per abbandonare la strada dell’affidamento del servizio per gara e di gestirlo in futuro per il tramite di una propria azienda.

La delibera di affidamento, però, è stata considerata carente sotto il profilo della dimostrazione della congruità economica.

CONTINUA A LEGGERE….

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Vuoi accedere ai contenuti di Appalti&Contratti senza attivare un abbonamento?

Acquista la nostra A&C Card per avere 3 mesi di accesso ai contenuti di Appalti&Contratti.it

Approfitta dell’offerta lancio a soli 90 Euro invece di 150 Euro!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.