Niente incentivi tecnici per il contratto di partenariato pubblico privato

Autore:

Il principio di diritto

La vigente normativa in tema di incentivi tecnici, di cui all’art.113 del D.lgs. 50/2016, non trova applicazione né nell’ipotesi di contratti di concessione, né nelle diverse forme di Partenariato Pubblico Privato, anche nella fattispecie in cui le relative somme sono previste nel quadro economico e trovano adeguata copertura in bilancio”: è quanto ribadito dalla Corte dei conti, sez. reg. di controllo per la Lombardia, nella delib. n. 125/2022/PAR, depositata lo scorso 23 settembre.

L’orientamento giurisprudenziale e le relative motivazioni

La possibilità di applicare la disciplina dell’art. 113 del Codice dei contratti pubblici (Decreto Legislativo n. 50/2016) alle forme di partenariato pubblico-privato è stata oggetto di copiosa giurisprudenza della Corte dei conti.

CONTINUA A LEGGERE….

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *