Nuovo codice appalti, il RUP non è un responsabile del procedimento ex lege 241/90

Autore:

Il responsabile unico del progetto (nella nuova definizione contenuta nel nuovo codice all’articolo 15) non coincide, ed è diverso anche sotto il profilo delle correlate responsabilità, con il responsabile del procedimento ex lege 241/90.

Questo è, in sintesi, ciò che emerge dall’autorevolissima considerazione espressa dal Consiglio di Stato nella relazione tecnica che accompagna il codice (e che illumina sulle decisioni espresse nei vari articoli e, per ciò che interessa, nella considerazione ispiratrice nella declinazione delle nuove norme relative al RUP).

Le considerazioni

La nuova declinazione della figura “dominus” del macro procedimento d’appalto parte dalla constatazione della “peculiarità della disciplina dei contratti di appalto in cui è parte un soggetto pubblico, rispetto a quella generale sul procedimento amministrativo”.

CONTINUA A LEGGERE…

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *