Affidamento diretto incluso negli incentivi tecnici ma attenzione al pareggio di bilancio

Autore:

Se da una parte gli incentivi per funzioni tecniche possono ora essere estesi anche agli affidamenti diretti, dall’altra parte al fine di non eccedere sulla loro erogazione, il legislatore ha previsto una sostanziale invarianza delle spese, ossia senza nuovi o maggiori oneri per la finanzia pubblica.

Sono queste le indicazioni contenute nel parere FUNZ CONS 54/2023 dell’ANAC in risposta ad alcuni dubbi di un ente pubblico.

La domanda

Un ente pubblico ha chiesto all’Anac di esprimere avviso in ordine alle previsioni recate dall’art. 45 del d.lgs. 36/2023, con riferimento alla possibilità di riconoscere gli incentivi per funzioni tecniche al personale dell’ente, nel caso in cui il contratto pubblico sia concluso a seguito di affidamento diretto.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *