L’appalto integrato

Autore:

A cura di Gianpiero Fortunato

Introduzione all’appalto integrato

L’appalto integrato nasce come contratto di appalto il cui oggetto prevede a carico dell’appaltatore due prestazioni:

1) la progettazione dell’opera o del lavoro pubblico,

2) la realizzazione della stessa.

Nel quadro giuridico attuale l’appalto integrato non è rappresentato da una figura unica ma si presta a varie applicazioni in funzione sia del procedimento di affidamento che del contenuto del contratto. Tutto questo a causa del tentativo del Legislatore del 2022 di conservare delle norme ormai superate come quelle del D.lgs. n. 50/2016 e dei relativi decreti semplificazione.

Per queste ragioni il nostro ordinamento contempla almeno quattro figure diverse di appalto integrato:

CONTINUA A LEGGERE…

L'appalto integrato

L'appalto integrato

<p>L'appalto integrato ha resistito ai tentativi di abrogazione che si sono verificati durante il periodo di vigenza del Codice del 2016.<br /><br />Tale istituto, da sempre oggetto nel dibattito pubblico di numerose critiche e perplessit&agrave;, ha avuto un momento di valorizzazione con l&rsquo;approvazione del Decreto Semplificazione bis (art. 48 della legge 108/2021).<br /><br />Attualmente non &egrave; rappresentato da una figura giuridica unica ma si presta a varie applicazioni n funzione sia del procedimento di affidamento che del contenuto del contratto di appalto.<br /><br />Tutto questo a causa di tentativi operati dal nuovo Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 36/2023) di tenere in vita alcune norme in parte superate (D.Lgs. 50/2016) e di non rinunciare alle opportunit&agrave; offerte dalla decretazione &ldquo;emergenziale&rdquo; (Decreti Semplificazione).<br /><br />Il tentativo di questa pubblicazione &egrave; quello di cercare di dare un unicum normativo a un quadro giuridico frastagliato e denso di variabili.<br /><br />Per queste ragioni si pensato di fornire agli operatori della pubblica amministrazione, ai professionisti, i tecnici, alle imprese, non solo una introduzione che illustrasse le combinazioni tra le norme, ma anche una sequenza di schemi di atti e provvedimenti che potesse supportare il loro lavoro cercando di orientare e semplificare le attivit&agrave;.<br /><br />In particolare, la pubblicazione per le quattro fattispecie di appalto integrato (codicistico, emergenziale, ibrido e ibrido emergenziale), fornisce la seguente modulistica compilabile e personalizzabile:<br />Bandi ci gara, Disciplinari, Istanze e dichiarazioni, Formulario per il Documento di Gera Unico Europeo (DGUE), Contratti.<br /><br /><strong>Gianpiero Fortunato<br /></strong>Giurista. Esperto in materia di contrattualistica pubblica e partenariato pubblico privato. Collaboratore ANCI nazionale e membro del centro di competenze IFEL in materia di appalti e PPP. Funzionario del comune di Salerno.&nbsp;<br /><br /></p>
Leggi descrizione
Gianpiero Fortunato, 2023, Maggioli Editore
60.00 €

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *