Sentenze

Giu 24 2022

Contratti pubblici - Gara pubblica - Principio di invarianza soglia di anomalia - Mira a precludere impugnative avverso le ammissioni altrui esperite per escludere concorrenti al solo scopo di ottenere un ricalcolo delle medie e/o della soglia di anomalia utile a propiziare un’aggiudicazione in favore della ricorrente

Giu 24 2022

Contratti pubblici - Annotazione Anac - Procedimento - Termine di 180 giorni per la conclusione, stabilito dal Regolamento ANAC del 28.6.2018 contenente il “Regolamento per la gestione del Casellario Informatico dei contratti pubblici di lavori, servizi, forniture ai sensi dell’art. 213, comma 10, d.lgs. n. 50 del 201”- Ha natura perentoria - Lo stesso principio è stato affermato con riferimento a tutti i procedimenti sanzionatori irrogati da ANAC, a prescindere da una espressa qualificazione in tali termini nella legge o nel regolamento che li disciplina

Giu 20 2022

Servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti urbani - Rapporto tra i piani economico finanziari dei singoli comuni e il piano d’ambito - Conflitti tra le parti - Ricorso collettivo - Natura derogatoria - Necessita di posizioni tra loro parallele e non conflittuali - Interesse comune alla determinazione del piano d’ambito secondo una metodologia ascendente - Deve essere dimostrata dalle amministrazioni comunali ricorrenti - Tale dimostrazione è condizione imprescindibile ai fini dell’ammissibilità......

Giu 20 2022

Appalti pubblici - Rinvio pregiudiziale – Aggiudicazione degli appalti pubblici – Regolamento (UE, Euratom) 2018/1046 – Regolamento (UE, Euratom) n. 966/2012 – Inapplicabilità agli appalti pubblici aggiudicati da Stati membri e finanziati con risorse provenienti dai fondi strutturali e di investimento europei – Direttiva 2014/24/UE – Rinvio diretto ed incondizionato nella normativa nazionale a disposizioni del diritto dell’Unione – Applicabilità ad un appalto il cui valore stimato è inferiore alla soglia stabilita dalla direttiva – Articolo 32, paragrafo 2, lettera a) – Facoltà dell’amministrazione aggiudicatrice di invitare un unico operatore economico a partecipare a una procedura negoziata senza previa pubblicazione, dopo aver accertato l’infruttuosità di una precedente procedura aperta – Obbligo di conservare le condizioni iniziali dell’appalto senza introdurre modifiche sostanziali