I servizi analoghi in corso di esecuzione possono essere spesi quali requisiti di partecipazione

A cura di Vincenzo Laudani

13 Ottobre 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Con sentenza 740 del 2023 il TAR Brescia sostiene che non sia necessario che i servizi analoghi siano stati conclusi potendo essere spesi quali requisiti di partecipazione anche se ancora in corso di esecuzione, salvo che la lex specialis non contenga espresse dichiarazioni di senso contrario.

1. I fatti e il ricorso.

In una procedura di gara la Stazione Appaltante richiedeva ai concorrenti di inserire, nella documentazione amministrativa, una “autocertificazione dell’esecuzione di Servizi analoghi svolti (nel triennio antecedente la data di pubblicazione del presente avviso) per Aziende Socio Sanitarie Territoriali, Aziende Ospedaliere o strutture sanitarie (es. RSA, ecc.)”.

CONTINUA A LEGGERE….

Vincenzo Laudani