Danno erariale al segretario per le spese di soccombenza nel giudizio per un diniego di accesso agli atti

Autore:

La condanna subita dall’ente nel giudizio amministrativo per un illegittimo diniego di accesso agli atti ha visto coinvolto un segretario comunale che, dinanzi al rinvio a giudizio, per il danno patrimoniale subito dall’Ente locale per spese legali addebitate alla controparte vittoriosa, ha optato per il rito abbreviato nel giudizio contabile con il pagamento della somma dovuta ridotta a quasi il 50%.

La Corte dei conti, Sezione giurisdizionale per il Friuli Venezia Giulia (sentenza n. 200/2021) ha accettato il rito abbreviato proposto a seguito dell’intervenuto versamento, con condanna alle spese del giudizio contabile.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *