In tema di obblighi assunzionali nei contratti del PNRR

Autore:

Come si diceva nei pregressi contributi, con le Linee guida (D.P.C.M.) pubblicate in G.U. il 30/12/2021 rubricate “Linee guida per favorire la pari opportunità di genere e generazionali, nonché l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità nei contratti pubblici finanziati con le risorse del PNRR e del PNC” vengono forniti importanti chiarimenti in tema di obblighi assunzionali imposti dall’articolo 47 comma 4 del d.l. 77/2021 convertito con legge 108/2021.

Obiettivi (collegati al PNRR)

La norma del d.l. 77/2021 pone una sorta di obiettivo ovvero il miglioramento (quanti/qualitativo) del tasso di occupazione femminile e giovanile e l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità).

A tal proposito il documento ricorda che tale obiettivo importa, necessariamente, “modifiche significative nell’esercizio della funzione di committenza pubblica e adeguamenti nell’organizzazione del lavoro delle aziende fornitrici di beni e servizi e di quelle aggiudicatarie di lavori pubblici”.

CONTINUA A LEGGERE….

 

Non sei abbonato?

Clicca qui e contattaci per informazioni o password di prova al servizio

oppure

Chiamaci al numero 0541.628200
dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.30 alle 17.30

Vuoi accedere ai contenuti di Appalti&Contratti senza attivare un abbonamento?

Acquista la nostra A&C Card per avere 3 mesi di accesso ai contenuti di Appalti&Contratti.it

Approfitta dell’offerta lancio a soli 90 Euro invece di 150 Euro!

VAI ALLO SHOP MAGGIOLI EDITORE

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.