Qualificazione stazioni appaltanti: avviata raccolta delle informazioni previste dalle Linee guida

È disponibile nel servizio online Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) la nuova sezione per comunicare le informazioni previste dalle Linee guida per la qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza dell’Autorità Nazionale Anticorruzione.

Dal 15 aprile 2022 e fino al 22 maggio 2022, tramite il servizio AUSA, le stazioni appaltanti e le centrali di committenza, per il tramite del proprio Responsabile dell’Anagrafe per la Stazione Appaltante (RASA), possono presentare la propria manifestazione di interesse, comunicando le informazioni previste nelle Linee Guida per la qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza.

Leggi anche “ANAC: Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) – Le istruzioni ANAC per accedere al servizio

Si precisa che le stazioni appaltanti e le centrali di committenza devono essere iscritte al servizio AUSA ed aver individuato il proprio RASA con le modalità indicate nel Comunicato del Presidente del 28 ottobre 2013.

Maggiori informazioni sul servizio sono disponibili nella sezione dedicata al servizio Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA).

Fonte: www.anticorruzione.it

Allegati e documentazione

Manuale Utente Anagrafe Unica delle Stazioni Appaltanti (AUSA) – 11.04.2022 – V2.4 (formato PDF)

Modulo chiusura centro di costo Migrazione gara da vecchio centro di costo a nuovo centro di costo Disabilitazione RUP (formato DOCX)

 

Rimani sempre aggiornato
Iscriviti alla newsletter di Appalti&Contratti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.