Con il nuovo codice è confermata la copertura assicurativa per i progettisti interni

Autore:

Con il nuovo Codice dei contratti pubblici, risulta confermato l’obbligo di copertura per i progettisti interni all’ente.

Lo ha chiarito l’ANAC nel parere reso in sede consultiva n. 64/2023

Il quesito formulato

Una stazione appaltante aveva chiesto ad ANAC di fornire chiarimenti in merito alla sussistenza dell’obbligo di copertura assicurativa per i progettisti interni, non previsto in maniera espressa nel d.lgs. 36/2023, così come invece contemplato nell’art. 24, comma 4 del d.lgs. 50/2016.

CONTINUA A LEGGERE….

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *