Competenze professionali e responsabilità del collaudatore statico

A cura di Pier Luigi Gianforte

5 Aprile 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Il problema delle competenze professionali risulta ancora oggi tutt’altro che risolto; anzi a ben vedere l’introduzione delle lauree triennali e dei distinti ambiti di attività complicano non poco uno scenario tutt’altro che definito. 

Con il presente contributo si vogliono fornire alcune riflessioni sui profili di responsabilità del collaudatore (statico) nel caso di opere progettate e dirette da un professionista privo delle competenze professionali.

Il caso preso in esame, desunto dall’esperienza professionale, riguarda un intervento su una tratta stradale riguardante il consolidamento della piattaforma attraverso la realizzazione di più palificate in cemento armato.

CONTINUA A LEGGERE….

Pier Luigi Gianforte