Indagini penali in corso ed esclusione dalle gare d’appalto

A cura di Salvio Biancardi

18 Settembre 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Va rimessa alla stazione appaltante la decisione in merito alla possibilità di escludere un operatore economico a causa di indagini penali in corso.

Lo ha precisato l’ANAC nella propria funzione consultiva, parere n. 35/2023.

Il caso trattato

Il caso sottoposto all’Autority riguardava la possibilità, per la stazione appaltante, di aggiudicare un contratto d’appalto all’operatore economico a carico del quale, dal certificato dei carichi pendenti, fosse risultata la presenza di un procedimento penale in corso (nella fattispecie, citazione diretta in giudizio per i reati di cui agli artt. 590, c.1, 2, 3 e 583, c.1, c.p.).

CONTINUA A LEGGERE….

Salvio Biancardi