Processo amministrativo – Decorrenza del termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione da parte dei concorrenti non aggiudicatari

Consiglio di Stato, sez. V, 17 luglio 2023, n. 6968

23 Agosto 2023
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Il termine per l’impugnazione dell’aggiudicazione da parte dei concorrenti non aggiudicatari inizia a decorrere dal momento in cui essi hanno ricevuto la comunicazione di cui all’art. 76 comma 5, lett. a), d.lgs. n. 50/2016, e non dal momento, in cui la Stazione appaltante abbia concluso con esito positivo la verifica del possesso dei requisiti di gara in capo all’aggiudicatario.

Come noto, l’aggiudicazione fa sorgere in capo all’aggiudicatario un’aspettativa alla stipulazione del contratto di appalto ex lege subordinata all’esito positivo della verifica del possesso dei requisiti e produce nei confronti degli altri partecipanti alla gara un effetto immediato, consistente nella privazione del bene della vita cui aspirano.

Testo integrale della sentenza

Redazione