Affidamento di servizi legali: obbligo di acquisizione del CIG e di pagamento del contributo Anac

A cura di Vincenzo Laudani

20 Maggio 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Le Linee Guida ANAC n. 12, che disciplinavano gli affidamenti di servizi legali sotto la vigenza del Codice Appalti del 2016, oggi non hanno più alcuna valenza, essendo il meccanismo delle Linee Guida non più previsto dal Codice Appalti del 2023.

Tale principio non determina comunque l’impossibilità per l’ANAC di rendere indicazioni in merito, atteso che i contratti esclusi (e quindi anche gli affidamenti di servizi legali) sono soggetti alla vigilanza dell’Autorità.

Dall’assoggettamento degli appalti alla vigilanza dell’Autorità discende l’obbligo di acquisizione del CIG nonché l’obbligo, per tutti i soggetti vigilati che partecipino alle procedure per l’affidamento di contratti esclusi, di pagare il contributo dovuto all’Autorità.

CONTINUA A LEGGERE….

Vincenzo Laudani

Scrivi un commento

Accedi per poter inserire un commento