Cumulo alla rinfusa confermato anche nel nuovo codice

A cura di Salvio Biancardi

13 Maggio 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Il “cumulo alla rinfusa” opera anche sotto la vigenza del nuovo Codice e a confermarlo è la sentenza del TAR Catanzaro n. 388 del 29 marzo 2024.

Più in generale, l’oggetto di avvalimento deve essere interpretato nel senso di ricomprendere senz’altro anche i requisiti maturati per il tramite delle consorziate, pena, altrimenti, l’introduzione di limiti all’avvalimento difficilmente compatibili con i principi del libero accesso al mercato.

CONTINUA A LEGGERE….

Salvio Biancardi