Nessuno scorrimento della graduatoria qualora vi sia stata una risoluzione consensuale del rapporto contrattuale pregresso

A cura di Salvio Biancardi

22 Marzo 2024
Scarica PDF Stampa
Modifica zoom
100%

Non è legittimo scorrere la graduatoria a distanza di ben 8 anni dall’aggiudicazione di un servizio qualora vi sia stata risoluzione consensuale del rapporto. In caso contrario, il rischio che si corre è quello di una illegittima cessione di un contratto pubblico, con  aggiramento delle regole di gara.

Lo ha chiarito l’ANAC, con atto del presidente del 10 gennaio 2024.

CONTINUA A LEGGERE….

Salvio Biancardi